Primarie Pd, molta noia e poche idee: tutti contro Bassolino. E Renzi lascia fare

Primarie Pd all’insegna della noia. Programmi zero, scontri verbali, velenose stilettate tra i candidati, manco a dirlo, solo scarna routine. Nemmeno il tutti contro tutti che pure avrebbe movimentato l’appuntamento elettorale regalandogli un po’ di brio. Niente. L’unico tema a tenere banco, scontato come la morte, il tutti contro Bassolino. Che all’ex governatore, detto tra di noi, non ha potuto che fare gioco: è stato lui, paradossalmente, nel modo di proporsi e negli argomenti, a rappresentare il “nuovo che avanza”. E non certo per colpa sua. E’ storia vecchia che un manipolo di notabili locali brighino per condizionare il voto al loro ‘misero’ tornaconto personale, conducendo una campagna elettorale priva di contenuti e tesa al consolidamento della propria rete relazionale. Una partita dove, l’interesse di Napoli e dei napoletani, hanno avuto meno importanza a fronte dell’accreditamento alla corte del nuovo “Principe” che sta a Palazzo Chigi. La città, evidentemente, ha bisogno di ben altro. Servizi che funzionino, burocrazia efficiente, sicurezza, occasioni di lavoro, moderno welfare, valorizzazione delle risorse umane e del patrimonio storico culturale del comprensorio metropolitano. Insomma, un’idea di sviluppo che non sia vuota retorica. Purtroppo finora, e siamo ormai a tre giorni dell’apertura dei ‘seggi’, niente di tutto questo. Solo piatta politica politicante, anzi, di politica nemmeno l’ombra. Vedremo domenica come andrà a finire. Saranno le urne organizzate non senza fatica dal partito a sancire se Napoli è destinata a rimanere “periferia dell’impero”, oppure recitare il ruolo di capitale del Sud che le spetta e determinare le politiche del governo nazionale in tal senso. Renzi aspetta di capire questo e perciò si è tenuto fuori direttamente dalla contesa. Non a caso fa il “Principe”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...